Spazio

L’anno che viene

Qualche editoriale fa (vedi Cosmo n. 42) accennavamo al fatto che il telescopio spaziale James Webb sta osservando galassie lontane già sorprendentemente formate nonostante le poche centinaia di milioni di anni trascorsi dal Big Bang. […]

Spazio

Nel 2024 occhio al Dragone Verde di legno

Come buon augurio per il 2024, gli scienziati cinesi si sono regalati un nuovo modello digitale per simulare l’ambiente atmosferico di Marte. Questo modello va a supporto della ricerca in preparazione alla missione Tianwen-3, la […]

Cielo

I primi fenomeni celesti di gennaio

1-31 GENNAIO: VISIBILE LA COMETA 62 P/TSUCHINSHAN Per l’intero mese è visibile la cometa periodica 62P/Tsuchinshan, che dovrebbe raggiungere la massima luminosità apparente, intorno alla 7a magnitudine, nei primi giorni dell’anno, dopo il transito al […]

SISTEMA SOLARE

Il delta fluviale di Jezero

È stato creato circa 4 miliardi di anni fa dalla caduta di un asteroide sulla superficie di Marte e poi ha ospitato un fiume e un lago, successivamente evaporati, ma di cui sono rimaste tracce […]

Universo

La ricerca Seti 2024 passa dall’Italia

La ricerca di segnali che identifichino l’esistenza di civiltà extraterrestri è da sempre un cruccio per astronomi ed astrofisici. Il 2024 sarà un anno importante del Seti (Search Extra Terrestrial Intelligence) in Italia. Un gruppo […]

SISTEMA SOLARE

Acido cianidrico nei pennacchi di Encelado

Grazie ai dati della missione Cassini della Nasa, alcuni scienziati planetari sono stati in grado di rilevare diversi composti di grande importanza per l’abitabilità della luna ghiacciata di Saturno, Encelado, tra cui acido cianidrico, acetilene, […]

Universo

Webb indaga la supernova della regina

Cassiopeia A (Cas A) è uno dei resti di supernova meglio studiati del cosmo. Situato alla distanza di 11mila anni luce nella costellazione di Cassiopea, è stato osservato da diversi telescopi terrestri e spaziali, che […]